Il viaggio in moto da due punti di vista

Lago di Fimon

Colli Berici e Dorsale Berica, s.p. 19: 22 km di curve che ogni motociclista vicentino ha percorso, che parte da Barbarano Vicentino e termina a Monte Berico, la collina che sovrasta Vicenza. Le vie che si posso percorrere nei Colli Berici sono tante e una di queste porta al Lago di Fimon, lo specchio d’acqua più grande del sud della provincia, meta preferita di tante persone per la bellezza della natura che lo circonda. E’ anche il ritrovo di tanti motociclisti, che dopo il giro dei Berici diventa una tappa fissa per ristorarsi, in tutte le stagioni, chi in riva al lago e chi a pochi metri nel bar/pizzeria.

C’è anche un bel percorso da fare a piedi di 5 km tutto lungo il perimetro, passando proprio ai piedi delle colline che formano la valle; per chi invece volesse, sono disponibili a noleggio anche alcune barche a vela.

Allontanandosi dal lago si può risalire la collina, dove alcuni tratti presentano una pendenza significativa, e per completare un anello del motogiro di oggi ci si deve allontanare dalla via principale e godersi la strada a volte stretta ma dal panorama unico che si addentra per Lapio, Villabalzana e Nanto.

Arrivati a Torretta di Nanto, scendendo dal colle si possono osservare i vicini Colli Euganei e nelle giornate più limpide anche la laguna di Venezia.

 

 

Qui il giro: https://goo.gl/maps/4jkPE

 

 

Next Post

Previous Post

Lascia un commento

© 2011-2017 Due In Sella


Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.