Il viaggio in moto da due punti di vista

Il terzo solito resoconto

Da pochi giorni si è concluso il 2014, e di riflesso arriva anche il solito noioso resoconto annuale. Nei precedenti (qui quello del 2012, e qui quello del 2013) avevo iniziato il testo con i numeri.

Non ho una cifra esatta, ma quest’anno il contachilometri si è fermato a oltre 13500. Ho già dedicato fin troppe righe al maltempo che nel appena passato 2014 ha dominato nelle giornate di fine settimana (e non solo); a parte tutto, abbiamo macinato un sacco di strada per vedere tanti bei posti nuovi, sempre insieme alla mia compagna. In buona parte, ho depennato alcune voci della to do list che avevo creato ad inizio anno, altre mete invece si sono aggiunte. Elenco qui sotto quelle che ritengo più importanti, tra un anno vediamo se riesco a portarne a termine qualcuna (le ordino in mete nazionali e non).

  • Cinque Terre / Massa e Carrara
  • Gran Sasso
  • La mitica “Eroica” in Toscana
  • Colle del Sommeiller, Col du Jandri (da capire la fattibilità), Col de la Bonette, Col de l’Iseran
  • Albania la Bosnia e gli stati dell’ex Jugoslavia
  • Isola di Pag
  • Francia (Costa Azzurra e Provenza)
  • Austria (zona est, Malta High Alpine Road)
  • Svizzera (i passi che mi mancano…)
  • Capo Nord

Penso che possano bastare per i prossimi 2 anni… ;)

 

Ah, dato che avevo qualche ora libera, ho cambiato pure il tema del blog, del tutto simile al precedente.

Next Post

Previous Post

Leave a Reply

© 2017 Due In Sella

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.